Prime Test

STUDIO DELLE INTOLLERANZE ALIMENTARI

Il Prime test è una recente metodica per lo studio delle incompatibilità alimentari. Con un semplice prelievo di sangue vengono testati 60, 110, 180 alimenti verso i quali può risultare un'incompatibilità. In base ai risultati del test, verrà formulata una dieta specifica per ogni singolo paziente.
Possono sottoporsi tutte le persone compresi gli anziani ed i bambini. Il test non ha assolutamente controindicazioni ed è consigliabile a tutti.
È importante sottolineare che sono sempre più i dati clinici che mettono in evidenza il collegamento tra l'ingestione degli alimenti e l'instaurarsi di molti disturbi dell'organismo.

SINTOMI LEGATI ALLE INCOMPATIBILITÀ ALIMENTARI

› Sintomi generali
Stanchezza, ritenzione idrica, borse oculari, sonnolenza postprandiale, alitosi, aumento della sudorazione.
› Sistema nervoso
Cefalea, ansia, depressione, irritabilità, scarsa memoria, difficoltà di concentrazione, vertigini, vampate di calore.
› Apparato respiratorio
Difficoltà di respirazione, asma, tosse, rinite allergica, sinusite.
› Apparato cardiocircolatorio
Alterazioni della pressione arteriosa, palpitazioni, extrasistoli, aumento della coagulabilità del sangue.
› Apparato gastro-enterico
Gonfiore, senso di nausea, dolori e crampi addominali, gastrite, colite, disturbi dell'alvo (diarrea, stitichezza), eruttazione, aerofagia, prurito anale, emorroidi.
› Apparato urogenitale
Cistiti, infiammazioni urogenitali, sindrome premestruale.
› Apparato muscolo-scheletrico
Crampi, spasmi, tremori muscolari, debolezza muscolare, dolori articolari, tunnel carpale, artrite, infiammazioni muscolo-tendinee.
› Epidermide
Prurito locale e generalizzato, acne, eczema, dermatiti, vari tipi di lesioni dermatologiche, psoriasi.
› Inestetismi
Cellulite, sovrappeso, obesità.

Visual Communication & Web Design P'artners