Colonscopia Virtuale

L’istituto EOSMED è stato inserito nel gruppo dei centri qualificati italiani per la colonscopia virtuale www.colonscopiavirtuale.it

La colonscopia virtuale è una metodica radiologica poco invasiva che ha sostituito completamente il clisma a doppio contrasto, perché presenta una più elevata accuratezza diagnostica. Tale esame consente di studiare la parete del colon simulando la colonscopia tradizionale.

In pratica si tratta di una procedura endoscopica condotta al computer rielaborando immagini TAC. A differenza della colonscopia tradizionale, la colonscopia virtuale viene condotta senza l'introduzione nel colon di sonde.

La metodica non è pertanto molto invasiva, ma la superficie mucosa del colon viene evidenziata come in una animazione grafica, identica a quella di un film realizzato al computer. L'obiettivo fondamentale della colonscopia virtuale è quindi il riconoscimento, con modalità minimamente invasiva, della patologia organica del colon, quali polipi e tumori, in quanto essi, sporgendo all'interno del lume, determinano una circoscritta alterazione del profilo dell'organo che viene riconosciuto alla visione endoscopica simulata.

L'esame è ben tollerato, perché l'aria o la CO2 vengono insufflate rispettando la tolleranza del paziente; quindi appena avverte dolore o tensione addominale si interrompe l'insufflazione.

Per meglio distendere il colon si può utilizzare un farmaco miorilassante (il Buscopan), ma non è strettamente necessario.

Visual Communication & Web Design P'artners